Nuovo test di resistenza al fuoco: riqualifica di parete prefabbricata

Riqualifica antincendio EI120 in accordo alla EN 1364-1:2011 di pareti prefabbricate in calcestruzzo alleggerito con isolamento in polistirolo di spessore complessivo minimo 16 cm (5+6+5). La protezione antincendio EI120 è stata realizzata con lastre PROMATECT®-H di spessore 12 mm, eseguita e superata sia con l’utilizzo di tradizionali fissaggi metallici ad espansione, sia con l’utilizzo di viti metalliche da calcestruzzo.

La soluzione Promat è estendibile fino a 12 metri di altezza: contatta l'Ufficio Tecnico Promat per scoprire di più.

Soluzione tecnica e Rapporto di Classi cazione in accordo all‘art. 4.4 del DM 16 Febbraio 2007 e quindi direttamente utilizzabile per la certificazione di resistenza al fuoco CERT-REI, a firma del professionista antincendio ex. 818/84.

Attraversamento di impianti

 
E' possibile sigillare gli attraversamenti di impianti tecnici passanti la parete, in virtù della prova sperimentale superata in presenza di attraversamenti. Siamo inoltre in grado di proteggere al fuoco qualsiasi tipologia di attraversamento tecnico.

Giunti a croce

Il fissaggio delle lastre PROMATECT®-H può essere eseguito in modalità contigua in modo da formare giunti a croce, possibilità inclusa al'interno del campo di diretta applicazione.

Documentazione

Scarica la scheda di applicazione della riqualifica antincendio cliccando qui oppure scarica il rapporto di classificazione IG 328156/3746 FR dalla nostra area Documentazione.

Torna alle News